Il Caos, rappresenta il mondo in cui viviamo

Il nuovo EP degli Acid Brains rappresenta per la band una svolta stilistica, linguistica e concettuale: è il primo lavoro fatto dalla band interamente in Italiano, scelta che ha apportato un netto cambiamento nel processo di composizione e di approccio verso i brani che lo compongono. Il genere musicale si può sempre collocare tra alternative rock, grunge, punk e post punk, ma le contaminazioni rispetto al passato guardano più verso il rock alternativo italiano e la nuova scena rock inglese. La volontà della band è dare all’ascoltatore un disco attuale che sia fresco, genuino, vero, rabbioso e potente. Mai come in questo disco i testi sono “protagonisti”: si sviluppano sul tema del caos che c’è nel mondo di oggi; nella società, tra le persone e nelle nostre menti & anime, fotografando la situazione attuale e le conseguenze di vivere in questo periodo storico.

MIAB: Benvenuti ragazzi, “Il Caos” è il titolo del vostro nuovo Ep. Perché proprio questo titolo ?
Acid Brains:
Perchè rappresenta il mondo in cui viviamo, ora più che mai

MIAB: La volontà della band è dare all’ascoltatore un disco attuale che sia fresco, genuino, vero, rabbioso e potente. Secondo voi ci siete riusciti ?
Acid Brains:
Credo e spero di si , noi siamo soddisfatti.

MIAB: Gli Acid Brains sono solo musicisti o spendete del tempo insieme anche nel tempo libero?
Acid Brains:
No, siamo amici e stiamo insieme anche extra band

MIAB: Synth e suoni campionati oppure un sound più genuino e naturale ?
Acid Brains:
Noi sempre un sound genuino e naturale

MIAB: Che cosa ne pensate della scena musicale italiana in generale ?
Acid Brains:
Ultimamente ci sono molte band interessanti e vedo molta voglia di fare

MIAB: Dove vi troviamo online ?
Acid Brains:
Ovunque, comunque per dirne alcuni, FB , Instagram, Twitter, Spotify, Youtube, Amazon, Deezer. etc…